Come fotografare edifici esterni

La composizione nella fotografia di architettura

La fotografia di architettura è l’arte di realizzare bellissimi ritratti… di edifici! Ogni edificio ha la sua fisionomia e un profilo migliore, inoltre può essere fotografato a diverse ore del giorno per un effetto completamente diverso! Vediamo come fotografare edifici dall’esterno.

Come fotografare edifici con la regola dei terzi

Sicuramente possiamo ricorrere alla regola dei terzi per supportarci nella composizione della fotografia di architettura (esempio 1).

Come per la fotografia di paesaggio, è possibile giocare con elementi vicini o lontani, per dare profondità allo scatto e separare i piani semantici della foto (esempio 2).

La fotografia di architettura con la regola dei terzi sicuramente può svelare molto di una struttura, ed è la sfida più avvincente per il fotografo, che non può limitarsi a scattare ma è costretto a muoversi intorno al soggetto, per scoprire quel profilo migliore di cui parlavamo prima.

Fotografia di architettura simmetrica

La regola dei terzi non fa per voi? Esiste sempre (o quasi) un punto magico in cui l’architettura ci regala una visione perfettamente simmetrica. È quello che chiameremmo ritratto frontale.

Questa prospettiva ci consente di giocare con il punto di fuga, collocandolo al centro della nostra immagine e rendendolo per una volta protagonista.

composizione nella foto di architettura simmetrica

Vuoi approfondire gli aspetti della fotografia di architettura? Visita il nostro portfolio! Realizziamo anche foto di interni e panoramiche 360!

Vi lasciamo con la nostra Gallery di architettura:

Comment