Questa è la grafica coordinata per il layout di Massimo 1970

La storica pasticceria di Via Ripamonti a Milano richiede un nuovo layout con grafica coordinata per presentare una serie di articoli scritti nel corso degli anni, riguardo al lavoro del mixologist Luca Crinò.

Nei layout sono presentate le sue creazioni, che trovate anche nel nostro portfolio di foto prodotto.

La grafica coordinata è stata gestita da Flarescape nel corso degli anni, il lavoro di adattamento ha consistito unicamente nell’introduzione di un capolettera e nell’aggiunta di un punto al corpo principale di testo, oltre al conseguente adattamento delle foto nel layout

Il capolettera è realizzato con Adobe Garamond Pro, abbinato con il Berthold Azkidens Grotesk del corpo principale di testo. I titoli riprendono il font utilizzato per il logo di Crinò, ovvero Lemon/Milk.

Andiamo a vedere il layout:

Una progettazione grafica semplice e senza fronzoli, che punta all’eleganza data dal fondo nero e all’esplosione di colori apportata dalle nostre foto

Luca Crinò dice sempre che non gli piace fare troppo cinema, preferisce lasciar parlare i fatti. Con i suoi prodotti, ci è sicuramente riuscito.

Per chi volesse farsi un buon cocktail, il nome da ricordare è quello di Pasticceria Massimo 1970, Milano.

Comment