Pronti per la stagione dei matrimoni 2018

Comment

Pronti per la stagione dei matrimoni 2018

Con la bella stagione comincia il periodo dei matrimoni. L’Italia è da sempre una delle location preferite dagli innamorati di tutto il mondo.
Flarescape offre servizi di fotografia per le cerimonie, i banchetti e gli sposalizi di tutti i tipi!

Comment

Comment

Installare Adobe CS6 su Mac Os High Sierra

grafica impaginazione layout milano

Problemi a installare Adobe CS6 su Mac Os High Sierra?

Mi ci sono scontrato di recente, un vero problema, anche perché la CS6 è a mio parere una delle versioni più stabili in assoluto, niente bug, niente crash ed è ancora oggi molto usata nonostante gli ultimi aggiornamenti (personalmente ho trovato una quantità di bug impressionanti in CC2017, e ancora di più nella 2018).

Ecco come risolvere il problema:
Invece di lanciare l'Installer, lo clicchiamo col tasto destro e scegliamo Mostra contenuto pacchetto. Ora apriamo Contents>Mac Os e apriamo l'unico file presente, un Unix chiamato Install.

Fatto, l'installer si avvierà correttamente e si potrà procedere all'installazione del pacchetto Adobe!

Comment

Comment

Rull up in arrivo!

Rollup Mockup 2.jpg

Da oggi disponibile anche servizio di layout per rollup, fino a 85x205mm.
La stampa dei rollup può avvenire indipendentemente o tramite nostro stampatore esterno di fiducia, con spedizione a un indirizzo concordato.

Comment

Comment

Il fotografo non fa nulla di speciale. È solo una comodità

GiadaGandolaUni

La fotografia oggi è alla portata di tutti. Un cellulare è tutto ciò di cui abbiamo bisogno per catturare un attimo e donargli eternità. Sfortunatamente questo comporta un dispendio di energie più alto di quanto non si pensi. 

Realizzare un reportage di un evento, fotografare una cerimonia di laurea, o un matrimonio, non è per niente rilassante. Si rende necessaria grande attenzione, anticipazione degli eventi, padronanza del mezzo fotografico e... anche un corredo all'altezza della situazione. Un corredo che occupa spazio e ha un peso.

Oggi non è la capacità tecnica del fotografo a essere messa sul piatto, bensì la sua disponibilità a catturare attimi irripetibili, lasciando ai diretti interessati la possibilità di goderseli senza ulteriori preoccupazioni. 

Rivedere quegli attimi avrà un valore molto più alto, se saranno stati vissuti appieno dai partecipanti.

Comment

Gestire le immagini per Instagram

Comment

Gestire le immagini per Instagram

Ridimensionare immagini per instagram, gestire codec e risoluzione video per instagram, risoluzione di instagram

 

Oggi parliamo di un social che sta avendo una diffusione sempre più forte, grazie anche alla qualità delle immagini che milioni di utenti caricano tutti i giorni.

Per trarre il meglio da Instagram non è sufficiente premere il pulsante Upload, ecco alcuni accorgimenti per ottimizzare la qualità di tutti i nostri post.

File accettati:
Cominciamo col dire che Instagram accetta solo file con estensione jpg e png per le immagini, mentre per il video è consigliato usare estensione mp4 e codec H.264.

Formati:
Possiamo caricare immagini ridimensionate a 1080x1080 pixels a 72 dpi, in questo modo ottimizziamo il rapporto peso/qualità - ed evitiamo che sia l'algoritmo di Instagram a ridimensionare la foto per noi. Se la nostra immagine è orizzontale possiamo mantenere il rapporto originale, ridimensionandola in modo che il lato lungo sia di 1080 px. Se l'immagine è verticale la cosa migliore da fare è ritagliarla preventivamente in formato 4x5, che è l'unico accettato per le foto verticali.

I video possono essere caricati sia in formato quadrato che in 16:9, anche in full HD.

Questo video mostra come si ridimensiona per Instagram in Adobe Photoshop:

Comment

Comment

Villa di Monza rivisitata

VillaRealeDiMonza

Vediamo il risultato di una  piccola elaborazione in Photoshop CS6. 

La foto originariamente scattata con Canon EOS 5D Mark II e il EF8-15mm f/4 USM Fish-Eye, è stata prima messa in simmetria, e successivamente colorata per ottenere questo effetto cromatico.

Il video che segue mostra i livelli utilizzati per l'elaborazione finale:

Comment

Comment

Scaricare immagini da Google nel 2018

Come avrete notato, Google ha rimosso il bottone View Image dalla ricerca per immagini, questo a causa di un contenzioso con Getty Images e altre piattaforme di microstock, che lamentavano un continuo furto di proprietà intellettuali da parte degli utenti in tutto il mondo.

Come fotografi non possiamo che gioire di questa novità.

Come designers possiamo andare incontro a qualche noia.

Dunque come si scaricano ora le immagini in piena risoluzione?

La soluzione che abbiamo trovato è la seguente: anche se non è più possibile aprire l'immagine in alta risoluzione e scaricarla dal browser, è ancora possibile copiare l'immagine in alta risoluzione negli appunti. La si può quindi incollare in un documento vuoto di Photoshop o un altro software di editing per immagini, e quindi salvare il file sulla scrivania.

Provare per credere!

 
Screen Shot 2018-02-19 at 11.45.34.png
 

Comment

Comment

Matrimonio 2018

Torino-Bellagio

E con il 2018 si inaugura una nuova stagione per l'amore! I matrimoni di quest'anno sono già cominciati, le spose sono sempre più belle e gli sposi sempre più innamorati!

Una giornata speciale da ricordare per sempre, e le immagini giocano un ruolo fondamentale!

Prenota ora le tue foto durante la cerimonia in chiesa, in comune o dove vuoi tu, ti seguiremo per tutta la giornata per rendere i tuoi ricordi... davvero indimenticabili!

Comment

Comment

Rock and roll fashion

ericaMolinariMic

Procede il nostro viaggio nei meandri dell'immagine, stavolta con protagonista Erica Molinari, cantante che qualcuno sicuramente conosce già. Qui ritratta su fondo nero e blu allo Studio Fotografico di Zanettistudios S.r.l.

In questi scatti Sharon Gallo cerca di fondere quella che è l'anima rock della modella in un calderone di fashion e beauty, dando vita a un book e un composit che puntano sui colori e sul contrasto.

ericaMolinariBlue

Comment

Comment

IT 2017, omaggio a Pennywise

It_2017_flarescape

Va bene, è ora di confessare. Non so se lo avete capito, ma a noi gli horror sono sempre piaciuti. Più o meno in tutte le sue sfumature, anche se personalmente rimango legato alla produzione anni 80. C'è un film in particolare che ricordo come responsabile di mesi e mesi passati senza riuscire a chiudere occhio per il terrore, e tenete ben conto che vista la mia tenera età ero riuscito a vederne solo 15 minuti prima che i miei genitori si rendessero conto che avevo tolto i cartoni animati. Sto parlando di It, uscito nel 1990; e anche se gli effetti speciali non erano assolutamente all'altezza del romanzo di Stephen King, quella pellicola aveva la giusta miscela di horror, humour e coinvolgimento.

Siamo ora a una settimana dall'uscita nelle sale italiane del remake, It 2017. Non vi nascondo che non vedo l'ora di vederlo, combattuto tra il timore che non sia all'altezza delle mie aspettative... e il timore che invece lo sia! Già perché, nel secondo caso, sarà il film più spaventoso di tutti i tempi, all'altezza di quello che è da sempre considerato il romanzo horror per eccellenza.

Vi presento il nostro piccolo tributo a questa magnifica storia del Re dell'horror, ispirata dal makeup che abbiamo già imparato a conoscere dai mille poster che corrono su internet. 

Speriamo che vi piaccia, e che vi spaventi!

Comment

Comment

Color correction: applicazione stagionale

bambooFall

Capita spesso ormai di sentir parlare di color correction. Ma di cosa si tratta? E in quanti, oltre a sapere cos'è, la sanno anche usare correttamente?

Nel breve video che trovate qui sotto vediamo come uno dei tanti metodi di correzione colore può essere usato per modificare i colori delle foglie degli alberi: un semplice livello di regolazione, e la stagione in cui ci troviamo cambia come per magia. 

Come vedrete abbiamo usato Correzione colore selettiva, che ci permette di intervenire con precisione sulle varie tonalità che vogliamo modificare. L'effetto finale è stupefacente!

Se ci fossero state anche persone nella foto, questo metodo avrebbe probabilmente modificato anche i colori della loro carnagione; tuttavia noi siamo in grado di ovviare al problema con una bella maschera di livello.

E l'autunno è servito!

Comment

Comment

Fotografia notturna: ma un cavalletto è sufficiente?

La Scala

Vi è mai capitato di guardare tutorial o partecipare a workshop in cui vi sentite dire che per fare fotografia notturna serve il cavalletto? Ormai non si sente dire altro, sembra che chiunque abbia afferrato il concetto che con poca luce serve un tempo di posa maggiore, l'unico problema è che arrivati fin li non ci si spinge oltre.

È davvero possibile realizzare le immagini che desideriamo muniti solamente di un cavalletto? Per quanto ci riguarda, la risposta è no. E non perché non amiamo i cavalletti, ma perché conosciamo i nostri polli - e per polli intendo i soggetti!

Fonti di inquinamento luminoso, oggetti indesiderati e condizioni proibitive sono, se mi passate il termine, all'ordine del giorno, quando si fotografa di notte. Ma ecco che con qualche semplice accorgimento pre e post, è possibile migliorare i nostri lavori senza ricorrere a strumentazione aggiuntiva!

Nel video che segue vi mostriamo passo a passo come abbiamo editato questa immagine del Teatro alla Scala, eliminando fondi di disturbo e migliorando il cielo, per ottenere un'immagine che nemmeno il miglior fotografo sul pianeta potrebbe realizzare con un semplice cavalletto.

Comment

Comment

Manipolazione su scatti urbani

Oggi abbiamo deciso di dedicarci all'architettura, come sempre in modo non convenzionale. Il risultato finale lo vedete qui sopra. Si tratta di un lavoro abbastanza semplice, la foto è stata scattata a mano libera, poi abbiamo sfocato le persone in primo piano e cancellato i loghi, alla fine abbiamo aggiunto le stelle, ingrandito la luna e intonato i colori. 

Il video qui sotto mostra i livelli e come sono stati modificati.

Comment

Comment

Fotografare la birra

LaTrappeWit

Forse è vero, ci stiamo fissando sulla fotografia di prodotto... Ma è così divertente!

Creare immagini come questa è un processo lungo, e la massima attenzione va prestata in fase di costruzione del set fotografico. In questo caso un semplice foglio di carta bianca va più che bene.

Accorgimenti indispensabili:

• usare un treppiede per realizzare più scatti della stessa scena, con luci diverse
• usare un comando remoto per scattare senza toccare la camera
• impostare preventivamente un'esposizione che ci permetta di realizzare più scatti spostando solo le luci, ma senza più toccare la camera
• usare un flash wireless o delle luci mobili

In questo caso abbiamo utilizzato una Canon EOS 700D con RC-6, un obiettivo EF50mm f/1.4 USM e un flash Canon Speedlite EX430II, con relativo trigger remoto.

Le nostre immagini verranno poi assemblate in photoshop, presumibilmente con metodo di fusione Scolora (o più raramente Moltiplica), come mostrato nel video che segue:

Comment

Comment

Animali cyborg: è possibile?

Cyborg lion

La fantascienza ci ha insegnato che la scienza non ha confini. Ma è poi giusto spingersi così oltre?

In attesa che i migliori scienziati da tutto il mondo ci dicano cosa sarà di noi quando entreranno in funzione intelligenze artificiali molto più efficienti ed evolute di noi umani, vi proponiamo una breve walkthrough per la realizzazione del nostro artwork, Cyborg lion.

Comment

Comment

Eclisse 2017

Totality

Si è parlato molto di questa eclissi totale del 2017, ma purtroppo il fenomeno ha interessato solo gli Stati Uniti.

 Image courtesy of NASA

Image courtesy of NASA

Oggi vi proponiamo un metodo rapido ed efficace per ricavare immagini di un'eclissi, renderizzando le componenti essenziali con Photoshop.

Comment

Comment

I migliori scatti del 2017... con il fish eye

Oggi vi proponiamo una raccolta delle migliori immagini del 2017, tutte scattate con Canon EOS 5D Mark II e il magnifico EF8-15mm f/4 L USM. Probabilmente si intuisce dal materiale che postiamo abitualmente, noi amiamo particolarmente le possibilità creative che questo obiettivo offre al fotografo! Ma non è necessario spendere un patrimonio per averlo! Esistono infatti delle apposite lenti a clip, che applicate davanti ai nostri smart phone, possono riprodurre fedelmente questo effetto. Provare per credere!

13mm, 1/180 sec, f/5.6, ISO 100

15mm, 1/90 sec, f/4, ISO 160

14mm, 1/250 sec, f/4, ISO 500

13mm, 1/250 sec, f/5.6, ISO 5000

 15mm, 1/125 sec, f/4, ISO 100

15mm, 1/125 sec, f/4, ISO 100

 15mm, 1/125 sec, f/4, ISO 100

15mm, 1/125 sec, f/4, ISO 100

14mm, 1/45 sec, f/4, ISO 1600

15mm, 1/180 sec, f/11, ISO 100

15mm, 1/60 sec, f/4, ISO 1000

15mm, 1/60 sec, f/4, ISO 1000

Come potete vedere, gli utilizzi per questa lente altamente specializzata sono molti - e noi non li abbiamo certo esauriti tutti nel corso di quest'anno!

Proponiamo due immagini in più, che sono significative in quanto scattate a 8mm, e quindi con la classica distorsione sferica esasperata ai massimi livelli.

8mm, 1/250 sec, f/8, ISO 100

 8mm, 1/45 sec, f/4, ISO 1600

8mm, 1/45 sec, f/4, ISO 1600

Come vedete dai dati di scatto, questa lente nonostante un'apertura massima non eccelsa rende molto bene in condizioni di scarsa luminosità, e consente di ottenere immagini nitide anche a tempi di scatto estremamente lunghi.

Menzione speciale per queste ultime due immagini. Non sempre il fish eye è la lente giusta da avere nella borsa, ma il più delle volte qualcosa di buono è possibile ottenerlo. In questi due casi, non è tanto la lente, quanto l'occasione: l'esibizione della mezzo soprano Eliana Sanna, insieme allo storico Coro Amici del Loggione del Teatro alla Scala, tra le mura del Castello Sforzesco di Milano; e il primo servizio di coppia a una band, per l'occasione gli amici Black Phantom ci hanno seguito fino a Mombello per realizzare gli scatti promozionali per il loro primo disco.

14mm, 1/60 sec, f/4, ISO 1600

 15mm, 1/90 sec, f/6.7, ISO 320

15mm, 1/90 sec, f/6.7, ISO 320

Comment